ADDITIVES FOR BITUMINOUS CONGLOMERATES

COME SI FORMANO I FORI NELL’ASFALTO

La formazione di buchi nell’asfalto è una deformazione comune delle strade causata da vari fattori. Il bitume ha una bassa affinità chimica (tendenza a fondersi) con gli aggregati, mentre gli inerti hanno un’elevata affinità per l’acqua. Per questo motivo, il legame del bitume all’aggregato può essere gravemente interrotto quando l’acqua viene trattenuta sulla superficie dell’aggregato. La presenza di acqua al confine tra bitume e inerti è il motivo principale della formazione di buche e della comparsa di crepe e deformazioni sulle strade.

Inoltre, illustreremo la formazione di buche su strade asfaltate, quindi risponderemo a 2 domande. Primo, si può prevenire la comparsa di buche sulle strade? Secondo, come rattoppare i buchi che sono già apparsi?

Fori di asfalto

La classica costruzione stradale flessibile, ovvero le strade asfaltate, è composta da:

  • strati di asfalto – cortina (strato d’usura e strato legante) e basi superiori (solitamente materiali bituminosi – BNS);
  • basi superiori dell’aggregato non legato (aggregato) da aggregato ad aggregato;
  • substrati di inerti non legati (sabbia-ghiaia o materiali sabbiosi, in assenza di questi materiali si utilizza un aggregato di pietrisco);
  • lettiera o planum (strato sopra un rilevato esistente).
nimble_asset_fleksibilna-kolovozna-konstrukcija-slojevi

Si è formata una crepa nella cortina d’asfalto

La prima cortina d’asfalto danneggiata, che porta a un buco nell’asfalto, è per lo più una fessura.

nimble_asset_oformljena-pukotina-u-asfaltnom-zastoru

Attività dell’acqua

Nel tempo avviene un’azione dell’acqua, che inizialmente riempie la fessura e poi riempie il materiale sciolto degli strati sottostanti l’asfalto.

nimble_asset_delovanje-vode

Perdita di carico sulla costruzione stradale

Nell’apertura della costruzione stradale sotto lo strato di asfalto c’è un accumulo di acqua. Questo porta ad una riduzione della capacità portante della struttura stradale, e quindi alla perdita del supporto necessario per lo strato di asfalto.

nimble_asset_gubitak-nosivosti-u-kolovoznoj-konstrukciji

Espansione del danno

La struttura stradale si indebolisce e compaiono nuove crepe che si aprono e permettono all’acqua di penetrare ancora più in profondità. Tutto ciò porta ad un ulteriore indebolimento della capacità portante, che porta ad un completo crollo della struttura stradale.

nimble_asset_irenje-oštećenja

È possibile influenzare l’assenza di buche sulle strade?

I buchi nell’asfalto sono spesso causati dall’umidità, come effetto di cicli di gelo e disgelo, traffico, carico insufficiente sul substrato o effetto combinato di questi fattori. Oltre al fatto che le influenze atmosferiche esterne e il traffico influenzano l’aspetto delle buche sulla strada, altri motivi sono l’uso improprio e inadeguato dei materiali, nonché lo svolgimento dei lavori.

La riparazione delle buche è necessaria in tutte le situazioni in cui mettono a rischio la sicurezza. Una strada ben fatta ha una probabilità molto inferiore di buche, così come altre deformazioni che si verificano sulla superficie stradale. Pertanto, è possibile agire preventivamente aumentando la qualità dell’asfalto posato, il che ritarderà in modo significativo la comparsa di tutti i tipi di deformità.

Come trattare i buchi che sono già apparsi sull’asfalto?

I buchi nell’asfalto compaiono a tutti i livelli di carico di traffico e su tutte le categorie di strade. La riparazione dei fori viene eseguita nell’ambito di una regolare manutenzione, in condizioni normali (caldo secco), ma anche come intervento di emergenza in condizioni difficili. I materiali e le attrezzature moderne dovrebbero consentire la rattoppatura di fori nell’intervallo di temperatura da 38 ° C a -18 ° C.

La riparazione viene eseguita in inverno e in primavera. Durante l’inverno, quando prevalgono le basse temperature, il materiale di base è congelato, c’è molta umidità ed è possibile un ciclo di congelamento e scongelamento. In primavera, il materiale di base è umido e morbido ed è possibile un ciclo di gelo-disgelo.

La rattoppatura dei fori in condizioni invernali viene eseguita durante i periodi di scioglimento della neve, quando le squadre di manutenzione invernale smettono di usare aratri, abrasivi o sale. Il clima più caldo fornisce le condizioni per riparare i buchi, ma anche per la loro formazione. La durata di conservazione del cerotto prodotto in inverno è di diversi mesi. Lo scopo del rattoppo invernale non è quello di riparare in modo permanente il danno, ma di fornire la passabilità e la sicurezza il prima possibile.

Il cerotto realizzato nel periodo primaverile ha una durata di vita significativamente più lunga rispetto al cerotto invernale. L’obiettivo è che la patch duri il più a lungo possibile.

Rattoppatura fredda o calda dell’asfalto?

La riparazione delle buche con miscele di conglomerato bituminoso caldo, tuttora diffusa nel nostro Paese, è pressoché abbandonata all’estero. Nei paesi europei e in altre parti più sviluppate del mondo, il patching viene eseguito con materiali preparati mediante un processo a freddo e le procedure di patching mediante spruzzatura – iniezione (iniezione).

Toppe su asfalto freddo

Diversi tipi di miscele vengono utilizzati per riparare le buche con miscele preparate a freddo.

Il primo tipo di miscele preparate a freddo viene prodotto in basi di asfalto. Gli aggregati e i leganti disponibili vengono utilizzati senza considerare la compatibilità o la qualità prevista.

Il secondo tipo di miscele preparate a freddo viene prodotto secondo le condizioni tecniche prescritte dalle organizzazioni che le utilizzeranno. Le condizioni tecniche contengono principalmente raccomandazioni per il tipo di aggregato e il legante appropriato (compatibilità di legante e aggregato), nonché criteri per la qualità della miscela di patch. Si consiglia di preparare miscele di prova prima di produrne una quantità maggiore.

Il terzo tipo di miscela fredda è un prodotto con licenza. Di solito sono prodotti da basi di asfalto locale con un legante appositamente modificato. Questi leganti sono prodotti da aziende specializzate, sulla base di dati su aggregati locali, miscele progettate e condizioni tecniche. Questi materiali (così come altri materiali preparati a freddo) possono essere prodotti in quantità maggiori e successivamente immagazzinati o confezionati in sacchi per una più facile movimentazione sul campo. Nel metodo iniezione-iniezione, questo terzo tipo di miscela è più spesso utilizzato (l’investitore controlla l’aggregato, il legante e la miscela).

Fare asfalto freddo secondo la procedura a caldo

L’asfalto a freddo viene prodotto in un impianto di asfalto a bassa temperatura miscelando bitume, inerti selezionati e additivi Flux VE, che garantisce la lavorabilità a freddo. L’impasto così ottenuto può essere confezionato in sacchetti e utilizzato al bisogno. Dopo aver riempito la buca con asfalto freddo, la strada è subito percorribile. L’asfalto si indurisce rapidamente dal traffico. Si consiglia di pulire il foro (per soffiare via la polvere), di rivestirlo con un’emulsione adesiva e di riempirlo con una miscela per rappezzi a freddo. La pratica ha dimostrato che la rattoppatura con questo metodo (e la miscela proposta) può prolungare la durata del foro rattoppato fino a due anni.

Riparazione di asfalto a freddo utilizzando asfalto graffiato al 100%

Il metodo più semplice ed economico è la riparazione a freddo con asfalto riciclato al 100% (RAP) a lunga durata.

L’asfalto per la rattoppatura nel periodo freddo di solito significa rattoppatura temporanea e l’obiettivo è di mantenere il cerotto fino alla primavera in modo che possa essere rattoppato con una procedura a caldo. Non è più così. La durata di conservazione dei cerotti freddi può essere estesa fino a due anni con l’uso del rigeneratore NANO.

Il più grande vantaggio di questo modo di rattoppare è che viene utilizzato con asfalto riciclato al 100%. Il rigeneratore funziona rigenerando, cioè riattivando il bitume dall’asfalto graffiato. Se l’asfalto riciclato è vecchio e molto ossidato, è necessario aggiungere solo una quantità leggermente maggiore di questo additivo. La rattoppatura dei fori secondo questa procedura non solo aumenta la qualità dei cerotti, ma ha anche vantaggi economici (è più favorevole della classica rattoppatura secondo la procedura a freddo). da rivestire con un’emulsione di adesione e quindi riempire con miscela adesiva a freddo. Dopodiché, la strada è immediatamente percorribile per il traffico.

Additivi consigliati per il patching a freddo:

Flux VE
Polygen NANO